Smog, il M5S: “A Reggio una centralina per polveri ultrafini”

Il capogruppo Bertucci: "I dati dei decessi consigliano questo monitoraggio"

REGGIO EMILIA – Una centralina per il monitoraggio delle polveri inquinanti ultrafini Pm.2.5 a Reggio Emilia. A chiederla e’ il Movimento 5 stelle, riprendendo la proposta fatta nella scorsa consigliatura dalla capigruppo pentastellata Alessandra Guatteri. “Forse e’ venuto il momento di monitorare l’aria con questo indicatore”, dice l’attuale capogruppo Gianni Bertucci, alla luce dei dati diffusi oggi dall’Agenzia Europea dell’Ambiente, che stimano per la provincia reggiana 571 decessi all’anno causati dallo smog e 180 nel Comune capoluogo.