Quantcast

Silk Faw, i media cinesi: “La supercar uscirà tra pochi mesi”

Secondo i siti che si occupano di motori in Cina una macchina, uguale identica a quella che dovrebbe essere prodotta a Gavassa, sarà prodotta in 99 esemplari a partire dal secondo trimestre 2022. Ma l'azienda precisa: "Non è così, l'auto uscirà tra due anni"

REGGIO EMILIA – “I brevetti della supercar domestica Hongqi S9 sono stati depositati e sarà ufficialmente consegnata nel secondo trimestre del 2022”.

Lo si legge su alcuni media cinesi che si occupano di motori relativamente alla supercar che, invece, doveva essere prodotta, in base a quanto era stato detto dai vertici di Silk Faw fino ad ora, nel polo delle auto elettriche che dovrebbe sorgere a Gavassa. Ora, invece, almeno stando ai media cinesi, la stessa identica auto (potete vedere che le foto sono uguali, ndr) uscirà già a partire dal secondo trimestre 2022, almeno per quanto riguarda i primi 99 esemplari. La notizia è riportata in modo identico e riporta, per tutti i quotidiani, la data del 9 novembre di quest’anno.

Si legge, per esempio, sul sito di Sohu Inc., una società Internet cinese che, fra le altre cose, ha anche un sito on line, con sede nel Sohu Internet Plaza nel distretto di Haidian, a Pechino: “Recentemente, alcuni media hanno ottenuto una serie di disegni di brevetto di Hongqi S9 dall’Ufficio statale per la proprietà intellettuale. La nuova vettura è stata precedentemente presentata al Shanghai Auto Show di quest’anno, il primo lotto è limitato a 99 unità e sarà consegnato ufficialmente nel secondo trimestre del 2022”.

Sono esattamente le 99 auto che dovevano essere prodotte a Reggio e che, recentemente, erano diventate 200 in base a quanto dichiarato da Katia Bassi, managing director di Silk Faw, in un’intervista al Sole 24 Ore. Anche la descrizione dell’auto è identica: “In termini di potenza, la nuova vettura è dotata di un sistema ibrido composto da un motore V8 sovralimentato a iniezione diretta (V8TD) di propria progettazione e tre motori elettrici; la potenza massima del sistema ibrido raggiunge i 1400 cavalli, e lo 0-100 km ufficiale /h il tempo di accelerazione è di soli 1,9 secondi, che è più veloce di 400 km/h”.

La domanda che, a questo punto, sorge spontanea è: ma allora a Gavassa cosa costruiranno nel 2024 se lo stesso modello, stando a queste fonti di stampa cinesi, uscirà fra pochi mesi?

Qui sotto potete leggere la stessa notizia uscita su altri due media cinesi

https://sqop.qq.com/a/20211109A07OG900?qudao=Abf

https://chejiahao.autohome.com.cn/info/9809277

La precisazione di Silk Faw

Silk Faw ribadisce: “La nuova S9 sarà sul mercato fra due anni”