Quantcast

Ex Reggiane, ennesima rapina: minacciato con un sasso e derubato

Stavolta è toccato a un 47enne cinese che era in bicicletta nell'area

REGGIO EMILIA – Un 47enne cinese è stato rapinato martedì pomeriggio, all’interno dell’area delle ex Reggiane, da due sconosciuti, probabilmente nordafricani. I due uomini lo hanno avvicinato, poi lo hanno spinto facendolo cadere a terra e lo hanno minacciato con un sasso per farsi consegnare il cellulare e 200 euro in contanti. Poi sono fuggiti all’interno dell’area. L’uomo è andato nella caserma dei carabinieri di Corso Cairoli e ha sporto denuncia.

Non è la prima volta che, negli ultimi tempi, si verifica un’aggressione in quell’area. Il 5 agosto scorso un anziano era stato rapinato da un gruppo di nordafricani in via Agosti che poi si erano rifugiati sempre nell’area delle ex Reggiane. Nelle ultime settimane ci sono state diverse denunce di persone che sono state circondate e rapinate con i malviventi che si sono poi riparati in quella zona che, da tempo, è diventata un luogo in cui hanno trovato rifugio spacciatori e delinquenti insieme a persone che non sanno dove altro vivere.