Quantcast

Via Agosti, anziano rapinato da un gruppo di nordafricani

Il 72enne è stato circondato e picchiato dagli immigrati che poi si sono rifugiati nell'area delle ex Reggiane

REGGIO EMILIA – Un 72enne reggiano è stato picchiato e rapinato da un gruppo di ragazzi nordafricani, ieri sera in via Agosti, che poi sono scappati all’interno delle ex Reggiane. L’aggressione è avvenuta verso le 19,30. L’anziano è stato avvicinato da un ragazzo e poi è stato circondato dagli immigrati che volevano i soldi e l’orologio. Il 72enne ha reagito e ha cerato di fuggire. I nordafricani lo hanno raggiunto e hanno iniziato a spingerlo e strattonarlo e poi lo hanno preso a pugni.

L’uomo è finito a terra con i rapinatori che gli hanno preso tutto quello che aveva e poi sono fuggiti all’interno delle ex Reggiane. L’anziano ha chiamato il 118 con il cellulare. Sul posto sono arrivati i soccorritori e una volante della polizia. L’uomo è stato portato in ospedale. Per fortuna le sue condizioni non destano preoccupazione. Ora la squadra mobile sta indagando per identificare i responsabili della rapina.

Non è la prima volta che, negli ultimi tempi, si verifica un’aggressione in via Agosti. Nelle ultime settimane ci sono state diverse denunce di persone che sono state circondate e rapinate con i malviventi che si sono poi riparati nell’area delle ex Reggiane che, da tempo, è diventata un luogo in cui hanno trovato rifugio spacciatori  e delinquenti insieme a persone che non sanno dove altro vivere.