Quantcast

Torna a rubare subito dopo l’arresto: finisce in carcere

Fermato due volte, nel giro di 48 ore, un 24enne del Mali a cui sono stati trovati nello zainetto anche 569 grammi di marijuana

REGGIO EMILIA – E’ finito in carcere ieri il 24enne del Mali che era stato arrestato, liberato e, di nuovo arrestato, per un ennesimo furto compiuto nel giro di 48 ore. Nell’occasione dell’esecuzione del provvedimento la polizia gli ha trovato nello zaino 569 grammi di marijuana e ora, oltre che dei furti, dovrà rispondere anche di detenzione ai fini di spaccio.

Il giovane era stato arrestato sabato per un furto di felpe nel negozio Cisalfa de I Petali. Era stato liberato lunedì mattina ed era stato arrestato di nuovo dopo poche ore, per un furto di superalcolici. Ora dovrà restare dietro le sbarre.