Quantcast

Tentano di rubare alla Coop: marito e moglie denunciati

Nel supermercato dell'Ipercoop Ariosto: solo qualche giorno fa erano stati denunciati per analoghi colpi alla Coop di Cavriago

REGGIO EMILIA – Tentano di rubare alimenti, vestiti e materiale elettronico dalla Coop dell’Ipercoop Ariosto: due coniugi calabresi, di 39 e 45 anni, sono stati denunciati dai carabinieri. Solo qualche giorno fa erano stati accusati di furto per analoghi colpi messi a segno alla Coop di Cavriago: anche in questo caso erano stati incastrati dalle telecamere di videosorveglianza.

A rivelarlo, dopo le indagini dei carabinieri della stazione di Cavriago, anche quelle dei carabinieri di Santa Croce che, grazie alla videosorveglianza del supermercato Coop di via Morandi, ultimo a essere stato preso di mira, li hanno identificati come responsabili di un tentativo di furto compiuto il 19 marzo scorso. I filmati, infatti, li avevano immortalati mentre tentavano di rubare, con la stessa tecnica ben collaudata che li aveva visti agire a Cavriago, tanto da meritarsi l’appellativo di ladri seriali della Coop.

I due erano entrati all’interno del supermercato, apparentemente come normali clienti per poi raggiungere i reparti presi di mira e avevano riempito il carrello spesa con la merce che avevano riposto nel carrello dopo aver tolto i dispositivi antitaccheggio. Quando erano arrivati all’uscita senza spesa avevano cercato di andarsene con il carrello, ma erano dovuti scappare perché erano stati scoperti.

I carabinieri della stazione di via Adua, analizzando i filmati del sistema di videosorveglianza del supermercato, erano riusciti a identificarli. Si tratta di due coniugi: una 39enne e un 45ennei, residenti a Reggio Emilia, che sono stati denunciati con l’accusa di concorso in tentato furto aggravato.