Le rubriche di Reggiosera.it - Interventi

Bibbiano, il Pd di Cavriago: “Il M5S chieda scusa per abbrutimento dibattito pubblico”

Il segretario Matteo Franzoni: "Continuare a fare confusione, volutamente o no, tra accusa e sentenza significa non conoscere le basi del nostro sistema giudiziario"

Più informazioni su

BIBBIANO (Reggio Emilia)Spiace leggere l’intervento di Cersosimo sulla richiesta di scuse avanzata dal Pd di Bibbiano. Spiace soprattutto perché dimostra un preoccupante vuoto di preparazione da chi ormai da anni fa politica e addirittura ambisce a ruoli rilevanti come dimostrato alle ultime elezioni regionali. Spiace che queste parole siano pronunciate da chi ha provato a costruire la propria visibilità politica sul dolore di una comunità intera.

Spiace almeno per due ragioni. L’impianto accusatorio non é la sentenza. Tutti vogliamo verità, lo abbiamo dichiarato più volte, e speriamo arrivi al più presto e senza ombre. Ma continuare a fare confusione, volutamente o no, tra accusa e sentenza significa non conoscere le basi del nostro sistema giudiziario e questo é il modo più barbaro che si può immaginare di calpestare la Costituzione e i principi fondamentali dello Stato di diritto.

La seconda ragione ha a che vedere con l’etica della politica. In guerra e in amore tutto é concesso? In politica no. In politica ci sono limiti che non devono essere superati. Le parole, i post ed i toni utilizzati ora come allora offendono una intera comunità politica. Offendono persone che coi fatti contestati non hanno niente a che vedere. É questo abbrutimento del dibattito pubblico, che tanto male fa al paese e alla politica, ciò di cui i 5stelle, anche Cersosimo, dovrebbero chiedere scusa.

Il segretario del circolo Pd di Cavriago, Matteo Franzoni

Più informazioni su