Le rubriche di Reggiosera.it - Interventi

“Caselli Reggio e Terre di Canossa, servono parcheggi”

La signora Lucia Arioli: "Semplici parcheggi scambiatori.. questo chiedono i cittadini reggiani al prossimo presidente della Regione"

REGGIO EMILIA Gentile direttore, le scrivo perché ogni volta che passo sulla rotonda di ingresso al casello Terre di Canossa vedo auto parcheggiate nel campo al confine della strada in mezzo a erba e fango e mi chiedo perché i cittadini reggiani non debbano avere un parcheggio scambiatore dignitoso. La stessa cosa vale per il casello di Reggio Emilia.

Perchè nelle città e nei paesi vicini (Parma, Mantova, Pegognaga, Reggiolo etc.) c’è stata la capacità di comprendere l’importanza di un meeting point a supporto dei viaggiatori e le istituzioni reggiane non sono riuscite a realizzare comodi parcheggi che faciliterebbero la vita ai cittadini?

Per il casello Terre di Canossa basterebbe segnalare adeguatamente con cartelli stradali che a poche centinaia di metri esiste già un grande parcheggio pubblico. Ma se nessuno lo segnala, coloro che vengono da fuori ne ignorano l’esistenza. Semplici parcheggi scambiatori.. questo chiedono i cittadini reggiani al prossimo presidente della Regione.

Lucia Arioli