Via Emilia, adesso i proiettili sparati ora sono tre

Dopo i casi del Giusto Spirito e del bar di Cadè, è stato rinvenuto un foro di proiettile nella carrozzeria di un'auto della concessionaria Citroen a Pieve. Si pensa che la mano sia la stessa

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Un altro foro di proiettile dopo quelli trovati nei giorni scorsi sulle vetrate del ristorante Giusto Spirito a Pieve e contro la vetrata di un bar a Cadè. Stavolta, secondo quanto riporta la Gazzetta di Reggio, è stato scoperto nella carrozzeria di un’auto parcheggiata nel piazzale della concessionaria Citroen di via Fratelli Cervi a Pieve.

Ora quindi i proiettili sparati sono tre. Sulla vicenda sta indagando la squadra mobile, ma la mano sembra sempre la stessa. Stessa zona, probabilmente stesso orario (la notte fra sabato e domenica), stessa arma di piccolo calibro. Alla concessionaria Autoluna si sono accorti del foro di proiettile solo giovedì. La Scientifica, arrivata sul posto, ha trovato l’ogiva del proiettile.

Le telecamere della concessionaria potrebbero aiutare gli investigatori per capire chi sia stato a sparare.

Più informazioni su