Vezzano, capriolo sbranato dai lupi

L'animale è stato trovato completamente dilaniato in un prato

VEZZANO (Reggio Emilia) – Un capriolo sbranato dai lupi nei boschi di Vezzano sul Crostolo. La foto, postata su Facebook, è impressionante. L’animale è stato letteralmente dilaniato in un modo tale che è difficile pensare a dei cani o ad altri animali.

Il posto dove è stata trovata la carcassa è un campo nella zona delle cave del gesso a poca distanza dalle case (si sale per via Campo Bignano). La carcassa era ancora fresca e l’attacco era recente.

In effetti gli avvistamenti di lupi dalle nostre parti sono sempre più frequenti, anche a quote più basse di Vezzano. Comunque sia tre anni fa lupi furono filmati nei dintorni di Vezzano. Nell’ottobre scorso un lupo è stato ucciso da un’auto alle porte di Puianello e una cagna era stata sbranata dai lupi durante una battuta di caccia a Carpineti.

Nonostante la loro vicinanza alle nostre abitazioni, comunque, gli esperti invitano a non avere paura.