San Martino in Rio, il comandante dei carabinieri è una marescialla

SAN MARTINO IN RIO (Reggio Emilia) – “Spero di potere dare una mano in più a quelle donne che oggi sono vittime di violenze e hanno paura di uscire allo scoperto e non denunciano quello che subiscono. Mi auguro che possano trovare in me un valido aiuto per affrontare la loro situazione”.

Caterina Viva, 34 anni, primo comandante donna di una stazione dei carabinieri a Reggio Emilia, si augura che la sua presenza a San Martino in Rio aiuti tutte le donne che subiscono violenza in famiglia. Nei suoi 13 anni di servizio la Viva si è impegnata su più fronti, in primis al fianco delle donne vittime di violenza e dei bambini, che come osserva “subiscono violenza doppia, come vittime e come spettatori”.

Mostra tutto il testo Nascondi