I pompieri si calano dal sesto piano per salvarlo, lui stava dormendo

REGGIO EMILIA – Si e’ temuto il peggio ma si e’ poi rivelato un “falso allarme”, quanto avvenuto questa mattina intorno alle 10.15 a Reggio Emilia in via Melato. Un giovane che abita al terzo piano del condominio al numero civico 13 della strada, non si e’ infatti presentato al lavoro e non ha risposto a nessuna delle chiamate con cui hanno cercato di mettersi in contatto con lui. Nell’ipotesi che potesse avere avuto un malore e’ stata dunque allertata la macchina dei soccorsi.

Mostra tutto il testo Nascondi