Ocalan da oggi è cittadino reggiano

REGGIO EMILIA – È stata conferita oggi pomeriggio in Sala del Tricolore la cittadinanza onoraria al Popolo curdo e per esso ad Abdullah Ocalan, leader della lotta dei curdi per l’autodeterminazione. A ritirare la cittadinanza al posto di Ocalan, a oggi condannato alla pena dall’ergastolo e detenuto sull’isola-prigione di Imrali, era presente sua nipote Dilek Ocalan, la più giovane parlamentare dell’assemblea turca eletta per l’Hdp, il Partito democratico popolare. All’incontro hanno preso parte l’assessore alla Città internazionale Serena Foracchia, la presidente del Consiglio comunale Emanuela Caselli e la consigliera Lucia Lusenti, che propose l’ordine del giorno, poi approvato, a seguito del quale l’assemblea consiliare ha poi deliberato il conferimento della cittadinanza. Erano presenti numerosi cittadini e rappresentanti di diverse associazioni civiche.

Mostra tutto il testo Nascondi