Quantcast

‘Ndrangheta, beni sequestrati per 30 milioni

REGGIO EMILIA – I carabinieri del Ros e dei comandi di Reggio e Parma stanno eseguendo da ieri un grosso sequestro di beni, per un valore complessivo di 30 milioni di euro, a Reggio Emilia, Parma, Crotone, Aosta e Verona, su ordine della sezione misure di prevenzione del tribunale di Reggio e richiesto dalla Dda di Bologna, nei confronti dei fratelli Palmo e Giuseppe Vertinelli, originari di Cutro e residenti a Montecchio, attualmente detenuti nel carcere Dozza di Bologna per associazione mafiosa, riciclaggio e intestazione fittizia di beni.

Mostra tutto il testo Nascondi