La protesta di ristoratori e partite Iva

REGGIO EMILIA – Un centinaio di ristoratori e partite Iva sono andate in piazza Prampolini, oggi pomeriggio, per protestare contro il Dpcm del governo. La manifestazione era organizzata da Rete Impresa Italia (Confcommercio, Confesercenti, Cna e Lapam) a favore di tutte le categorie che devono chiudere alle 18, in quanto quello che è stato deciso nel nuovo Dpcm, secondo i manifestanti, “è sicuramente troppo penalizzante”. Un rappresentante per ciascuna associazione è salito dal sindaco Luca Vecchi con una lettera di richieste in mano.

 

Mostra tutto il testo Nascondi