Quantcast

La mostra sull’occupazione delle Reggiane

REGGIO EMILIA – L’occupazione di una fabbrica più lunga d’Italia, quella che tenne banco alle Officine Meccaniche Reggiane dall’ottobre del 1950 all’ottobre del 1951, diventa una mostra fotografica. Inaugurerà nella stessa area delle ex Reggiane sabato 23 aprile alle 16.30, al Capannone 18, quello dove una volta si assemblavano i telai ferroviari, insieme con il segretario generale della Cgil nazionale Maurizio Landini, tra gli altri ospiti, e prima di una performance musicale a cura di Max Collini e Jucca Reverberi.

Mostra tutto il testo Nascondi