Gambiano morto sotto al treno, il video dei disordini

REGGIO EMILIA – Sono stati individuati e denunciati a piede libero (due di loro sono anche stati arrestati) gli immigrati, per la maggior parte gambiani, che il 25 luglio scorso, in seguito alla morte del connazionale Illiyasa Badjie, avevano inscenato un’animata protesta in Piazzale Europa vicino alla stazione storica di Reggio Emilia con spinte, in un primo momento circoscritte al loro gruppo e successivamente ai passanti.

Mostra tutto il testo Nascondi