Reggio festeggia il 25 Aprile

REGGIO EMILIA – La piazza, istituzionale, la mattina e, nel pomeriggio, il folclore e calore di Gattatico e della casa colonica della famiglia Cervi accanto alla quale, come ogni anno, si sono radunate migliaia di persone per festeggiare con cibo, musica e impegno sociale il 25 Aprile. Sono le due facce della festa della Liberazione.

Il sindaco Luca Vecchi ha celebrato stamattina, con il presidente del Senato Pietro Grasso e una folla di cittadini, il 71° anniversario della Liberazione. Fra le altre autorità presenti il prefetto Raffaele Ruberto e il presidente della Provincia Giammaria Manghi.

Dopo la messa nella basilica della Ghiara celebrata dal vicario generale monsignor Alberto Nicelli, il corteo fino al monumento ai Martiri della Resistenza e al vicino memoriale dei Caduti, dove sono state deposte corone di alloro, si sono svolti gli interventi in piazza Martiri del 7 Luglio.

25 Aprile

Il presidente del Senato, Pietro Grasso