Primo Maggio, Mora (Cgil) apre a Cisl e Uil: “Serve più unità sindacale”

REGGIO EMILIA – “C’è bisogno di più unità sindacale e di avviare un confronto fra tutte le organizzazioni e i lavoratori. Serve una nuova Resistenza per difendere la democrazia in questo Paese”. Guido Mora, segretario della Cgil, nel suo discorso sul palco del Primo Maggio in piazza Martiri del 7 Luglio, opera un gesto distensivo nei confronti delle altre organizzazioni sindacali, Cisl e Uil, a pochi giorni di distanza dalle polemiche sul bonus Fiat che hanno visto divisi i tre sindacati in un momento storico in cui il dialogo, perlomeno a livello nazionale, non è semplice.

Primo Maggio

Primo Maggio