Quantcast

Piazza Prampolini, in tremila per dire no alla guerra

REGGIO EMILIA – “Putin assassino, Putin assassino, Putin assassino”. Il coro delle donne ucraine si leva alto in piazza Prampolini dove oggi si sono radunate 3mila persone per dire “no” alla guerra in Ucraina. Ci sono molti reggiani e anche molti ucraini con le loro bandiere. “Stop alla guerra”, “Pace in Ucraina”, “Stop all’aggressione russa in Ucraina”, “Riempiamoci di amore e non di odio”, recitano alcuni dei cartelli esposti dai manifestanti.

ucraina

ucraina