La visita del Papa a Carpi

CARPI (Modena) – Sono migliaia i reggiani  che stanno seguendo la visita di papa Francesco a Carpi e nelle zone del cratere del terremoto del 2012, a partire da Mirandola. Il Pontefice è arrivato in mattinata in elicottero (è atterrato attorno alle 9,45 nel campo da rugby) poi a bordo della “papamobile” scoperta si è spostato in piazza Martiri dove alle 10.30 ha presieduto la messa davanti a restaurato Duomo di Carpi. Qui erano stati allestiti circa 15.000 posti a sedere e quattro maxi-schermi. Oltre ai posti a sedere, sono previste altre aree con posti in piedi e maxischermi: una da circa 6.000 persone Piazzale Re Astolfo, una da 3.000 persone in Piazza Garibaldi e una da 30.000 persone in Piazza della Resistenza.
La recita dell’Angelus è prevista per le 12, mentrre alle 15.45 il trasferimento a Mirandola, mentre il rientro in Vaticano  è in programma alle 17,30.

La visita del Papa a Carpi

La visita del Papa a Carpi