Coronavirus, fra medici e infermieri nella trincea del pronto soccorso

REGGIO EMILIA – Una sorta di pretriage all’esterno del pronto soccorso, nell’area dove arrivano le ambulanze e tende esterne blu dove mettere i casi sospetti di coronavirus. Il pronto soccorso dell’ospedale di Reggio Emilia si è attrezzato, come avviene ovunque in Italia, per fare fronte all’emergenza sanitaria che ha investito il nostro Paese. Medici e infermieri con tute, mascherine e occhiali protettivi. Il personale delle ambulanze che arriva pure lui con le mascherine.

 

Coronavirus

Coronavirus Coronavirus