Controlli e pattuglie, cala il pugno di ferro sulla movida

REGGIO EMILIA – “C’è più polizia che per Reggiana-Parma”. E’ il commento stupito del ragazzo che osserva la sfilza di macchine dei carabinieri che stanno imboccando via Emilia Ospizio per controllare l’osservanza dell’ordinanza del sindaco relativa all’obbligo di mascherina, in vigore da ieri nei fine settimana nelle vie e nelle piazze della movida del centro storico (Foto e video Giuseppe Bucaria).

 

 

movida

Movida