Quantcast

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Tre stili da combinare tra loro per una casa elegante e piacevole da abitare

REGGIO EMILIA – Un arredamento dallo stile elegante e moderno, arricchito da raffinati accessori scelti con cura, e ben abbinati tra loro, la dice lunga sul buon gusto del padrone o della padrona di casa, oltre ad essere un eccellente biglietto da visita con cui presentarsi ad ospiti e amici. Per questo, quando dobbiamo arredare un ambiente o magari aggiungere solo qualche nuova decorazione, è bene tenere presente lo stile generale già presente, o che vogliamo creare, per evitare di ritrovarsi con un’accozzaglia di design diversi che fanno a pugni l’uno con l’altro. D’altra parte, attenendosi troppo rigidamente a un unico stile, si rischia invece di creare un “effetto Ikea”, ovvero un insieme di mobili e accessori sì ben combinati, ma tutti stilisticamente molto simili tra loro che finiscono per dare un’impressione di artificiosità e forzatura. Il consiglio, allora, è quello di fidarsi soprattutto del proprio istinto estetico, per così dire, senza temere di combinare anche elementi di ispirazione lontana che con il loro carattere peculiare renderanno più genuino e personalizzato il tuo ambiente. Potrà sembrare una banalità, ma rimane sempre valido il buon vecchio detto non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace. Ecco tre stili cui ispirarsi liberamente.

Campi di lavanda profumata estesi a perdita d’occhio, colori pastello molto chiari, ferro battuto, legno ovunque e un’atmosfera tradizionale che sa tanto di cose buone dei vecchi tempi. Così potremmo descrivere lo stile provenzale, molto amato soprattutto dalle donne per quel profondo senso di accoglienza e intimità domestica che con i suoi accessori vagamente rustici e senza tempo è capace di suscitare nella nostra immaginazione.

All’estremo opposto, invece, abbiamo lo stile minimalista. Oggi su Internet è possibile trovare davvero una miriade di prodotti, accessori e decorazioni per l’arredamento e, complici la facilità di acquisti letteralmente a portata di click e le consegne sempre più veloci e affidabili, è facile scivolare nella tentazione di accumulare troppi oggetti in casa. Soprattutto negli interni angusti degli appartamenti delle grandi città questi, però, rischiano di produrre una sensazione di disordine e caos in chi li abita. Non dimentichiamoci che l’ambiente che ci circonda e in cui siamo per così dire “immersi” ha un impatto tangibile su di noi, come ci insegna la psicologia ambientale. Oggi esistono addirittura dei coach specializzati nell’aiutare i clienti a fare ordine in casa, all’insegna della filosofia secondo cui l’ordine esteriore favorisce quello interiore e vicecersa. Conviene, allora, attenersi al proverbio inglese less is more, ovvero avere meno oggetti, ma sceglierli con cura lasciando spazio e ariosità che rilassano la mente e pacificano l’animo.

Allo stile minimalista si abbinano molto bene le decorazioni esotiche, ad esempio quelle etniche e tribali i cui oggetti esteticamente vistosi contrastano con la sobrietà e la frugalità del minimalismo e, con la loro eccentricità, fanno volare la fantasia verso destinazioni lontane. Un’idea carina, per aggiungere un tocco di lontano Oriente, può essere un piccolo bonsai, di cui prendersi cura per il benessere della mente. O addirittura riservare uno spazio della tua casa per un giardino Zen da tavolo.

A proposito di Scandinavia, uno degli stili sicuramente oggi più quotati e interessanti è il cosiddetto hygge style. Di provenienza scandinava, con la parola hygge in danese e norvegese si intende un sentimento di familiarità, intimità e accoglienza. Oggi questa parola, sempre più declinata nel mondo della casa, è diventata sinonimo di un lifestyle semplice, informale e improntato a un equilibrio sano tra vita privata e lavoro, caratterizzato da comodità, relax e profonda tranquillità, il tutto all’insegna dell’ecologia e del rispetto per la natura, tratti distintivi, questi, di una sensibilità tutta nordica.

Quale che sia lo stile più adatto alla tua personalità, filosofia di vita e abitazione, la cosa più semplice da fare per non smarrirsi tra l’infinità di offerte che ci bombordano quotidianamente su Internet è senz’altro affidarsi a un motore di ricerca specializzato e ben assortito per trovare facilmente quello che ti serve in un solo sito dove scegliere in tutta comodità e tranquillità, hygge style o meno!