Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Qualche consiglio utile per mettere in sicurezza l’auto

REGGIO EMILIA – Oggi sembra quasi che non possiamo farne più a meno: per andare a fare la spesa o a lavoro, oppure per recarsi da amici e parenti. Stiamo parlando dell’auto, uno dei mezzi di trasporto più utilizzati e preferiti dagli italiani, ma anche tra quelli più inquinanti per l’ambiente. Ma se siete giunti qui, probabilmente è perché avete appena acquistato una quattro ruote o cercate la modalità per metterla completamente in sicurezza.

Non state facendo male, anzi, perché il furto e la clonazione di auto sono purtroppo cresciute esponenzialmente, a causa di una crisi che ha travolto tutti i settori. Lo si può leggere online, ma anche sentire ai telegiornali: i ladri si stanno sempre di più perfezionando, aggiornandosi e trovando nuovi metodi per fregare il prossimo. Questo però non deve spaventarvi, anzi, deve essere un modo per scoprire tutti i punti deboli della propria quattro ruote, e quindi per prevenire. Anche perché, diciamocelo, siamo soliti investire molti soldi e soprattutto molto tempo nella propria auto, ma anche nella sua manutenzione.

È quindi fondamentale adottare tutte le misure possibili e supplementari per proteggere il veicolo dall’attacco di criminali. Che sia quando parcheggiate, ma anche in caso di sosta oppure mentre viaggiate, i nostri consigli che abbiamo raccolto in questo articolo vi torneranno sempre utili. In primis perché vi permetteranno di creare uno schema mentale da seguire ogni volta, allontanando anche questa possibile fonte di stress. Perciò seguiteci con la lettura delle righe successive per evitare ulteriori nervosismi e preoccupazioni facilmente evitabili.

Chiavi al sicuro
Questo consiglio potrebbe sembrare ovvio agli occhi di chi ha già più dimestichezza con l’auto. Ma esistono anche i nuovi patentati o chi invece non ci ha mai pensato: mettere al sicuro le chiavi, nascondendole da occhi indiscreti, può fare la differenza. Che facciate una rapida sosta di fronte a un negozio per acquistare al volo il pane, oppure una un po’ più prolungata, non è importante. Avere tra le mani le chiavi originali è il metodo più rapido per poter lasciare il via libera ai malintenzionati. Chiaramente, non sono da meno anche quelle di scorta o i doppioni, perché assicuratevi di controllare sempre dove si trovano e se sono al sicuro.

Bloccasterzo di buona qualità
I ladri di auto moderni sono più avanzati rispetto quelli di diverso tempo fa: conoscono tecnologie più accurate e che passano inosservate. Dato che questa categoria di malintenzionati potrebbe interessarsi solamente alla parte elettronica della vostra auto, valutate l’opportunità di installare un bloccasterzo. Quest’ultimo si inserisce direttamente sul volante, fermandolo e scoraggiando i ladri che vogliono commettere una effrazione.

In commercio si trovano soluzioni anche parecchio economiche, ideali se non avete un budget ampio da spendere. Ma chiaramente dobbiamo sottolineare che più si alza la fascia di prezzo e maggiore sarà la qualità della sicurezza di cui godrete. Quindi, il nostro consiglio è di risparmiare per un po’ oggi per poter essere più tranquilli domani.

Parcheggiare in luoghi idonei
Tra i modi migliori per proteggere il proprio veicolo, tenendolo al sicuro da malintenzionati è sicuramente quello di parcheggiare in un garage. Soprattutto la notte, quando si è certamente meno attenti perché dormiamo, è consigliabile evitare le strade, in particolare quelle buie e vuote. Se proprio non potete scegliere altro posto per lasciare l’auto, allora sarà meglio cercare un luogo dove sono presenti telecamere. In questo modo i ladri saranno un po’ meno intenzionati nel commettere una effrazione. Ma, lo ribadiamo, è sempre meglio optare per un garage, che mette al sicuro anche dall’azione di agenti atmosferici come la grandine.

Localizzatore GPS
Quando si acquista una nuova auto oppure semplicemente ci si rende conto che è arrivato il momento di proteggerla di più, bisogna senz’altro acquistare un localizzatore GPS. Questo è uno dei modi migliori per combattere l’attività dei ladri che cercano di rubare quattro ruote nel vostro quartiere. Si tratta di un accessorio che, come suggerisce il nome stesso, unisce sia un servizio di localizzazione GPS sia una funzione di allarme. Alcune soluzioni moderne sono anche particolarmente tecnologiche, perché offrono un sistema di notifica via SMS.

Installare un allarme auto
Arrivati a questo punto non potevamo non citare l’antifurto auto, che rientra tra quelle soluzioni tecnologiche ad alto impatto nel caso di furti. Infatti, anche solo un movimento dell’auto non previsto può scatenare l’emanazione di un suono che avvisa voi e chi vive intorno che qualcosa sta accadendo. In questa maniera, la sirena rumorosa sarà quel quid in più che, unita alle altre soluzioni, vi permetterà di mettere in sicurezza l’auto.