Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Previsioni sull’andamento delle criptovalute nella seconda metà del 2019

REGGIO EMILIA – L’investimento in criptovalute rappresenta senza dubbio il fenomeno del momento. Nonostante si tratti di investimenti ed operazioni dove è il rischio a farla da padrona, per Bitcoin e compagni si è assistito comunque ad un avanzamento dei tassi di crescita davvero molto elevati in questa prima parte del 2019. Ed è per questa ragione che diversi analisti stanno cominciando già a macinare misure e indagini in merito, per capire come si evolverà il percorso delle criptovalute  nei prossimi mesi che si accingono ad arrivare.

Chiunque voglia investire in questo settore ha tre strade tra cui scegliere:

Investimento in criptovalute, le cosiddette monete virtuali, da acquistare e poi rivendere, anche se si tratta di operazioni comunque molto rischiose;

Inventando nuove criptovalute da zero, ma richiede conoscenze davvero d’eccellenza;

Fare trading online: si tratta di operazioni leggermente meno rischiose rispetto all’investimento in criptovalute. Tuttavia fare trading richiede astuzia e una serie di competenze che si accumulano facendo esperienza proprio nel settore.

Fatte queste premesse, ciò che certo è che si prevede un andamento praticamente in crescita per quasi tutte le criptovalute più conosciute, (tra cui il Bitcoin) per i prossimi sei mesi del 2019. A vantaggio degli investitori.

Bitcoin: previsione per la fine del 2019
Secondo alcuni esperti, il prezzo del Bitcoin potrebbe raggiungere anche i 20.000 dollari fino al 31 dicembre 2019. Nonostante una leggera flessione registrata all’inizio di quest’anno, infatti, diversi statisti assicurano che il Bitcoin recupererà ampio terreno, fino a raggiungere quasi gli altissimi livelli registrati a dicembre 2017. Gli stessi esperti affermano anche che è del tutto normale che una criptovaluta come questa abbia delle estese oscillazioni nel corso del tempo (fino anche al 70%).

D’altronde il mondo delle criptovalute si contraddistingue proprio per la sua volatilità. Tuttavia, si stima che il Bitcoin raggiungerà i suoi massimi storici proprio verso la fine di quest’anno, grazie anche alla nascita della Libra, la prima criptovaluta lanciata da Facebook che, dal prossimo anno, permetterà ad ogni utente di effettuare scambi di monete anche sui social network. Non solo Facebook, tra l’altro, ma anche Whatsapp e Uber che ha deciso di farne parte.

E le altre criptovalute compagne del Bitcoin?
Per quanto riguarda le altre criptovalute, i dati permangono quasi tutti “in verde”, anche e soprattutto in quanto si parla di monete legate “a braccetto” con la stessa Bitcoin. Prendendo in considerazione Etherium, solo per citarne una, il suo prezzo ad aprile 2019 si attestava a circa 185 dollari, a fronte dei 135 dei mesi passati. Discorso un po’ diverso, invece, per altre due criptovalute come Ripple e Monero che, nell’ultimo periodo, faticano a decollare. Nonostante alcuni rialzi promettenti di qualche settimana fa, infatti, il loro prezzo non riesce a spiccare il volo, registrando (nel caso di Ripple in particolare) degli scambi con prezzi anche al di sotto dei 0,4150 dollari. Per quanto riguarda il futuro, difficile prevedere una crescita radicale della criptovaluta, anche se vengono ipotizzati comunque netti miglioramenti.

Aumenta il valore delle criptovalute anche grazie alle piattaforme di trading
Le piattaforme di trading danno comunque un loro fondamentale contributo in merito all’accrescimento del valore delle criptovalute. Per citarne una, non si può non nominare eToro, una delle piattaforme sicuramente più apprezzate dai trader di ogni parte del mondo. La sua peculiarità è proprio la possibilità di fare social trading, cioè di copiare le strategie che diffondono i trader più esperti per le loro operazioni. Insomma, si sbircia ciò che fanno gli altri per investire con successo anche se si è ancora dei principianti.

Ma anche 24Options ha dalla sua un forte raggio di pubblico: una piattaforma sicura, gratuita, facilmente navigabile, perfetta sia per chi ha esperienza che per chi invece è ancora poco avvezzo. Difatti la società offre ad ogni utente sia una serie di corsi ad hoc che account demo per provare, fare esperienza e diventare successivamente dei veri esperti in criptovalute.