Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Il futuro dei pagamenti digitali, Alipay al servizio dei turisti cinesi

REGGIO EMILIA – In Italia continua il trend delle innovazioni digitali: siamo sempre più al passo con le crescenti esigenze di semplificazione e velocizzazione delle transazioni e dei pagamenti anche utilizzando il proprio smartphone. Anche a Reggio Emilia i servizi turistici si stanno evolvendo in tal senso.

A partire dal gennaio 2019 i turisti cinesi utenti di Alipay potranno usufruire del servizio di trasporto taxi, per gli associati alla Unione Radiotaxi Italia (cd. URI), pagando le corse mediante con il proprio cellulare. IT Taxi ad esempio è un’app lanciata dalla URI, scaricabile gratuitamente, che consente di prenotare e pagare il servizio di trasporto in modo semplice e sicuro.

Dove è possibile usufruire del servizio?
Sino ad ora il servizio è attivo in dodici città italiane: Reggio Emilia, Roma, Milano, Genova, Pisa, Trieste, Sanremo, Bologna, Firenze, Palermo, Prato e Brescia.

Come funziona e quali sono i vantaggi?
In generale per gli utenti Tinaba e Alipay sarà sufficiente inquadrare con il proprio cellulare un QR code visibile all’interno del taxi per procedere immediatamente al pagamento dell’importo della corsa, evitando così di dover disporre di denaro contante, tra l’altro senza incremento della tariffa.

Questa innovazione è al servizio delle esigenze del singolo individuo, ma anche e soprattutto dell’economia delle principali città turistiche italiane. Secondo una recente ricerca Nielsen avente ad oggetto lo studio delle tendenze dei turisti cinesi all’estero, risulta che il servizio taxi è utilizzato dal 71% delle persone intervistate e soprattutto ben il 99% dei turisti ha provveduto ad installare sul proprio smartphone l’app Alipay, già funzionante da tempo fuori dai nostri confini. Questa modalità di pagamento in Cina è ormai da tempo la preferita di milioni di tassisti.

La conseguenza è chiara: più turisti soddisfatti, più tempo per visitare l’Italia e le sue raffinatezze e più guadagno.

Il futuro dei pagamenti digitali
Stiamo assistendo ad una progressiva evoluzione dei sistemi di pagamento: non più solo i classici servizi offerti dagli istituti bancari alla propria clientela, ma vere e proprie banche su smartphone. L’obiettivo è facilitare e rendere sempre più efficiente e sicura la gestione del proprio conto.

Secondo una recentissima ricerca commissionata da MasterCard e destinata a studiare il fenomeno su scala europea, il 47% degli italiani preferisce utilizzare il proprio cellulare per effettuare acquisti e pagamenti online, ben al di sopra della media europea del 33%. In pochi click è possibile acquistare beni e pagare semplicemente tramite il proprio dispositivo mobile, senza ulteriori costi e soprattutto senza rischi.

A tal proposito, Banca Sella ha lanciato sul mercato un prodotto davvero interessate: Hype (approfondimento: http://www.cartedipagamento.com/hype-start-banca-sella.htm) , il nuovo conto di moneta elettronica da gestire direttamente dal proprio smartphone. È una vera e proprio conto sotto forma di applicazione, da poter scaricare ed utilizzare con semplicità con il proprio cellulare, con cui è possibile ricevere o inviare bonifici online (infatti all’utente è associato un vero e proprio iban bancario), fare ricariche telefoniche ed effettuare prelievi in Italia e all’estero tramite la carta MasterCard fisica associata al conto.