Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Fare trading: impossibile senza una guida

REGGIO EMILIA – L’importanza di una buona guida per quando ti avventurerai in un settore, su un percorso o in un’avventura a te ignota è fondamentale: senza guida non si sa mai cosa ti attenderà e l’ignoto, da che mondo è mondo, è sempre stato associato al pericolo. Non si sta dicendo che bisogna aver paura dell’ignoto, ma che bisogna affrontarlo preparati.

Nel caso specifico del trading online, le guide hanno una importanza enorme proprio in quanto si tratta di un settore, quello della finanza, verso il quale i più sono impreparati. La buona notizia è che le basi possono essere apprese veramente in poco tempo. La cattiva è che ti serve una fonte affidabile: guide scritte da professionisti che nel settore hanno anni e anni di esperienza.

Per questo motivo ti consigliamo caldamente di affidarti alle ottime guide di comefaretradingonline.com, il sito di riferimento per tutti i trader italiani, con anni e anni di ottima informazione alle spalle. Ti basti pensare che sono pochi i trader di successo in Italia che non devono parte dei loro profitti alle informazioni messe in campo da questo team di professionisti.

Cosa deve avere una buona guida?
Una buona guida deve obbedire ai principi di semplicità, immediatezza e praticità.
Il team che sta dietro la redazione di una guida è composto da trader di professione, abituati a masticare la terminologia anche più astrusa del mondo della finanza. Tuttavia ciò che stanno scrivendo non è un articolo scientifico, ma una guida per utenti, quindi la semplicità è un dovere più che una opzione.

L’immediatezza è importante: il lettore deve essere in grado di comprendere tutto il testo in poco tempo: anche ad una prima lettura, una buona guida riesce a dirti tutto ciò che ha da dirti, e tu comprenderai in poco tempo tutte le informazioni che ti servono. Inutile trascorrere ore e ore su di un testo se una delle cose fondamentali nel trading è la rapidità: una buona guida ti abitua fin da subito a carpire in poco tempo tutti i dati utili.

La praticità riflette l’intero settore: il trading online è una scienza pratica, per cui una buona guida deve essere capace di indirizzarti al meglio verso il modo più corretto e proficuo di investirei. Sai che quella che hai letto è una buona guida se, oltre ad averti impiegato poco tempo ed essere stata facile da capire, alla fine saprai cosa devi fare.

Mi posso fidare di una guida?
Questa è una domanda che nasconde in sé una trappola: la nostra risposta è, dipende.
Una buona guida non consiglia investimenti mirati, ovvero non ti dirà mai “Investi 200 euro su azioni Amazon, con Take Profit a 2100 dollari e Stop Loss a 1987”, ad esempio. Ovvero, una guida non potrà mai sostituirsi alla tua decisione, e se simili proposte ti vengono fatte, diffidane.

Ciò che una guida può dirti è: “dopo aver analizzato questi dati, ti possiamo dire che conviene investire in azioni Amazon”, e il motivo per cui conviene ti deve venire esplicitato. In questo senso, allora una guida è da ritenere affidabile, in quanto si tratta di esperti che ti analizzano un titolo ti mercato, ma non si sostituiscono alla tua libera decisione.

Allo stesso modo, se una guida ti suggerisce di operare con una o con più piattaforme, se ti motiva a pieno il suo consiglio, questo è da ritenere affidabile: si tratta di recensioni fatte da professionisti che operano da anni nel settore e che quelle piattaforme e quegli strumenti li conoscono a sufficienza da saperti individuare tutti i vantaggi o gli svantaggi (se ci sono) di ogni piattaforma che analizzano.

Più informazioni su