Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Come organizzare la serata perfetta con gli amici per vedere la partita

REGGIO EMILIA – Il calcio si sa che soprattutto in Italia è un vero e proprio fenomeno culturale e di costume, qualcosa che è insito nel nostro Dna e che ci fa battere il cuore. C’è chi si lega a doppio filo alle sorti della squadra della propria città, a prescindere dalla categoria in cui milita, e chi invece subisce il fascino delle grandi squadre leader che portano in alto il tricolore in giro per l’Europa e nel mondo. In occasione di una bella partita, un big match internazionale oppure un sentito derby, non c’è cosa migliore che organizzare una serata con gli amici per ricreare quell’atmosfera di tifo da stadio che tanto ci piace e ci fa sognare.

Vivere insieme grandi emozioni è un po’ l’Abc del gioco del calcio, amato da oltre un secolo e diffuso capillarmente lungo tutto lo Stivale. Vediamo allora qualche consiglio utile a livello organizzativo per una serata perfetta. Naturalmente sarà indispensabile avere uno schermo ad alta definizione e un divano molto grande, ma andranno bene anche un tavolino da fumo e un bel tappeto dove posizionarsi dal fischio di inizio in poi. E’ sempre bene muoversi in anticipo e visto che i calendari sono presto disponibili con orari e date, la cosa migliore da fare sarà iniziare a fare gli inviti – magari con un gruppo su Whatsapp – una settimana prima. Bisogna assicurarsi che tutti siano liberi (o fare in modo che si liberino) affinché l’effetto conviviale sia davvero garantito. Tutti sanno ormai come funziona DAZN, la piattaforma di streaming che consente di vedere in diretta i big match e che offre post partita con commentatori qualificati: basterà avviare il servizio e godersi lo spettacolo in compagnia.

La tavola, gli snack, la connessione web e la pulizia del bagno

Per quanto riguarda il momento della cena, avete due opzioni: richiedere l’arrivo di pizza e birra (o altro che vi vada) a domicilio oppure potreste esibirvi ai fornelli. In questo secondo caso, ricordate sempre di chiedere conferma sul menù – potreste anche pensare a un comodo buffet – un paio di giorni prima, in modo da fare la spesa con cognizione di causa (intolleranze e allergie sono all’ordine del giorno) e in base al numero effettivo dei commensali. Decisiva sarà la presenza di stuzzichini e bevande, soprattutto quando la partita avrà avuto inizio e la tensione sarà salita alle stelle. Dolci e gelati, patatine e pop corn: nulla deve mancare.

Imbandite la tavola con gadget, gagliardetti e piatti o bicchieri a tema, magari replicando i colori delle squadre rivali. Attenzione alla qualità della connessione internet: per evitare lag e ritardi con DAZN sarà necessario avere la banda larga. Ci sono serate che comunque riescono benissimo anche all’ultimo momento e senza tanto preavviso: fare in modo che in quel caso ciascuno porti qualcosa per cena, senza dimenticare birre e altre bibite (ricordate sempre che c’è la possibilità delle consegne al domicilio se proprio qualcosa manca). Attenzione infine a fare in modo che il bagno risulti accogliente, soprattutto tenete conto del numero di invitati e predisponete salviette, carta igienica extra e asciugamani puliti.