Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Cinque consigli per fare acquisti su internet in modo sicuro

REGGIO EMILIA – Le nostre abitudini di acquisto sono ormai molto cambiate, soprattutto perché dall’avvento di internet con le sue meraviglie e le vetrine sempre aperte e accese sappiamo di poterci dedicare allo shopping h24 e senza soluzione di continuità. Le barriere geografiche, i limiti di orario e i tempi di attesa: ogni cosa ha subito una piccola grande rivoluzione. Il concetto di immediatezza è tipico e connaturato al gesto degli acquisti online, capace di scandire le nostre giornate e riempire i tempi morti.

Molte persone, peraltro, scelgono di dedicarsi a questa attività poco prima di andare a letto, interpretando la caccia a sconti e offerte come un antistress naturale. E i pagamenti? Utilizzare la carta di credito è senza dubbio il principale sistema per comprare online, occorre però fare alcune precisazioni in merito alle transazioni digitali. Capita infatti spesso di sentirsi frenati dal timore di subire frodi, ecco perché è stato ideato un sistema come il 3d secure code. Agisce come una barriera di difesa a tutela dei soldi, viene impiegato da determinati circuiti di pagamento – MasterCard e Visa in primis – e prevede una protezione digitale su due livelli (uno si attiva se l’altro risulta aggirato).

1 Verificate sempre l’affidabilità del sito

E’ buona abitudine effettuare sempre una ricognizione sui portali che aggregano commenti e feedback di altri utenti, così da poter avere un’idea in merito all’affidabilità del sito di shopping. Controllate poi sul sito stesso che siano presenti info indispensabili come ad esempio indirizzo, numeri di telefono e contatti mail ma anche partita IVA.

2 Non condividere info di pagamento e dati personali

E’ chiaro che la condivisione di info e dati sensibili deve essere sempre inquadrata come un assoluto tabù. Soprattutto, occorre evitare di lasciare memorizzati su un sito – molte volte si pensa di farlo per comodità o a causa della propria pigrizia – i dati relativi alla propria carta di pagamento e al conto bancario.

3 Controllate se vi sono movimenti strani sull’estratto conto

Gli strumenti per prevenire le frodi online sono sempre più all’ordine del giorno e diffusi in maniera capillare, ad ogni modo gli hacker rappresentano una minaccia costante. Vanno sempre in cerca di nuovi modi per ingannare gli utenti. Ecco perché dopo aver portato a termine alcuni acquisti sarà sempre corretto verificare tramite home banking l’estratto conto in modo da scovare movimenti sospetti. Se si riscontrano, bisogna mettersi velocemente in contatto con la società della carta, richiedendone il blocco oltre al contestuale annullamento dell’operazione fraudolenta.

4 Attenzione ai tentativi di phishing

Quando riceviamo una mail ‘strana’ da un mittente che ci sembra di conoscere e che ci richiede info personali con il non meglio precisato intento di fare delle verifiche, attenzione: siamo di fronte a un tentativo di phishing. L’obiettivo è carpire dati sensibili, password e numero della carta di credito: informazioni che però nessun ente chiederebbe mai di inviare tramite mail.

5 Dotate i device elettronici di protezioni antivirus

Fare acquisti online è comodo e vantaggioso ma nasconde molte insidie, ecco perché quando si fanno acquisti tramite computer bisogna sempre essere sicuri che sia attiva la protezione di antivirus di ultima generazione. Solo così ci si potrà tutelare da attacchi sgraditi alla propria privacy da parte degli hacker.