Quantcast

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

AI: le innovazioni tecnologiche nel settore automotive

REGGIO EMILIA – L’assicurazione auto del futuro sarà sempre più personalizzata, complici le innovazioni hi-tech che stanno interessando il settore automotive. Il cosiddetto Insure Tech è un ambito sempre più cruciale per le compagnie assicurative che stanno investendo in modo consistente nell’intelligenza artificiale per innovare i propri processi. Gli ambiti maggiormente interessati sono marketing, vendite e IT, ma ancora più centrale è il customer service ovvero la relazione tra cliente e assicurazione.

Le nuove tecniche di data collection contribuiscono infatti a creare prodotti sempre più mirati, in base alle esigenze del cliente e al suo profilo di rischio. Un esempio significativo sono le polizze auto telematiche in grado di monitorare e premiare lo stile di guida: le assicurazioni con scatola nera, infatti, tengono conto delle performance del guidatore e della sua attitudine alla guida.

Nel caso degli automobilisti più virtuosi, ciò consente di ottenere uno sconto al rinnovo: per i guidatori più bravi e prudenti, il riaccredito, erogato sotto forma di sconto, può arrivare al 25% del premio pagato l’anno precedente. Per approfittare di questa soluzione potete richiedere un preventivo per la vostra assicurazione auto con Genertel andando sul sito. L’installazione della scatola nera o della app dedicata risulta vantaggiosa anche dal punto di vista della sicurezza, grazie alla possibilità di ricevere il soccorso stradale immediato e assistenza automatica in caso di incidente.

Le polizze RC auto con integrazioni IoT sono una realtà sempre più affermata: nel breve futuro assisteremo al rapido diffondersi dei veicoli collegati a internet, con dispositivi in grado di segnalare anomalie e diagnosticare guasti per pianificare gli interventi di riparazione. Gli sviluppi tecnologici sono dunque focalizzati sulla sicurezza, oltre che sulla valutazione intelligente del rischio.

Le polizze Rc auto su misura avvantaggiano sia le compagnie che i clienti: come abbiamo visto nell’esempio precedente, quest’ultimo può puntare anche a risparmiare sul costo dell’assicurazione, accumulando punti di guida. A rinnovarsi sarà, in senso più ampio, la customer experience grazie a strumenti di advanced analytics in grado di costruire esperienze commerciali a 360°: senza trascurare l’infotainment, grazie a sistemi progettati per interagire con app e smartphone attraverso i comandi vocali.