Via Compagnoni, minorenne accoltellato da un coetaneo

Il giovane è stato colpito alla spalla destra al culmine di una lite fra un gruppo di giovanissimi che frequentano abitualmente quella zona. Identificato e denunciato l'autore del ferimento

REGGIO EMILIA – Un minorenne è stato accoltellato giovedì sera, verso le 22, al parco Acacia rossa tra via Compagnoni e via della Canalina. Il giovane è stato colpito alla spalla destra al culmine di una lite fra un gruppo di giovanissimi che frequentano abitualmente quella zona. Uno di loro è stato, rintracciato dalla polizia nella sua abitazione dove era fuggito, grazie alle descrizioni fornite, è stato accusato del ferimento del giovane.

Il minorenne, dopo una prima iniziale reticenza, ha ammesso le sue responsabilità ed ha indicato il luogo dove aveva nascosto il coltello da cucina utilizzato che ha una lama lunga 18 centimetri che è stato sequestrato. La vittima è stata portata in ospedale dove è stata dimessa con una prognosi di 15 giorni. Il responsabile dell’accoltellamento è stato denunciato per il reato di lesioni personali aggravate dall’uso dell’arma alla procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Bologna.

Secondo quanto raccontano i residenti ella zona c’è un gruppetto di una quindicina di ragazzi, la maggior parte minorenni tra i 14 e i 17 anni, sia italiani sia magrebini, che creano problemi. Questa banda, da oltre un anno, sta creando problemi nella zona tra via Bismantova, via Compagnoni e la scuola media “Dalla Chiesa” in via Rivoluzione d’Ottobre. Sono adolescenti che frequentano o hanno frequentato questa scuola e che si sono resi protagonisti di minacce e aggressioni nei confronti di coetanei, ma anche di adulti.

Sarebbero probabilmente anche gli stessi che, in passato, hanno diffuso un video su Tik Tok, di cui sono protagonisti, in seguito al quale sono stati denunciati 10 giovanissimi per violenza privata nei confronti di un esercente di un supermercato cittadino e per interruzione di pubblico servizio quando i giovani hanno costretto un autobus di Seta ad interrompere la propria corsa per alcuni minuti.