Veggia, benzinaio rapinato e ferito con un colpo di pistola

Il 53enne stava depositando l'incasso della giornata al bancomat

CASALGRANDE (Reggio Emilia) – Un benzinaio 53enne, Achille Molinaro, dipendente del distributore di benzina Enerfuel di Sassuolo, è stato rapinato e colpito alla gamba con un colpo di pistola ieri sera, a Veggia, mentre stava depositando l’incasso di giornata nel bancomat della Bper di via Radici. Dopo una colluttazione con il rapinatore sono stati esplosi alcuni colpi, uno dei quali ha colpito il benzinaio a una gamba.

Il malvivente è poi fuggito su una macchina che era parcheggiata lì vicino, su cui probabilmente lo attendeva un complice, con un bottino di duemila euro. Sul posto sono arrivati i carabinieri di Casalgrande e una pattuglia della compagnia di Reggio Emilia. Il benzinaio è stato portato all’ospedale di Sassuolo e poi a Baggiovara, per essere operato. Le sue condizioni non sono gravi.