Torna il Dinamico festival con l’edizione più lunga di sempre

Undici giorni di circo, musica, laboratori e cibo bio ai Giardini Pubblici: due appuntamenti con il cinema e un week end in collaborazione con il festival Aperto, dal 7 al 18 settembre

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Inizia con una preview ai Chiostri della Ghiara l’edizione più lunga di sempre del Dinamico, il festival che dal 2010 porta il circo contemporaneo nei parchi di Reggio Emilia: mercoledì 7 settembre alle 21 l’appuntamento è con “Cinematografo: il circo al cinema” con la proiezione del documentario Circensi alla presenza degli autori, in collaborazione con Reggio Film Festival e Zenith Arti Audiovisive.

Dall’8 all’11 settembre sarà il cuore del festival al Parco del Popolo, con un fittissimo calendario di spettacoli di circo, laboratori per grandi e piccini, concerti e dj set. Compagnie provenienti da tutta Europa animeranno il parco più grande della città, allestito con cinque punti spettacolo (due tende, due palchi e il Teatro Cavallerizza): ospiti di questa edizione saranno il Circo el Grito, con L’uomo Calamita, in collaborazione con Wu Ming 2, Il Teatro nelle Foglie con Kairos, una riflessione sul tempo e la sua percezione, l’autrice francese Valentina Cortese (Lento e Violento), C.R.E.S.T. con Giovannin senza parole, gli spagnoli Soon circus con Gregarious e la compagnia cileno-belga Sitting Duck con Chiringuito Paradise.

Due importanti appuntamenti sono organizzati con Flic scuola di circo di Torino: con In forma breve si esibiranno undici giovani artisti che hanno appena concluso l’anno di perfezionamento alla scuola di circo con sei progetti: Entità, Concrete, Beatch, Momentum, Santa & Glitter, La donna lampada. Il Dinamico continuerà poi con altri appuntamenti in città: il 13  e 14 settembre Workshop intensivo di Commedia Fisica presso Sd Factory, mercoledì 14 con il secondo appuntamento di “Cinematografo: il circo al Cinemasu circo, Europa e cambiamento climatico e il week end DinamicoAperto, contaminazioni di circo e teatro il 17 e 18 settembre, che chiude il Dinamico Festival e apre Aperto Festival creando un ponte tra due appuntamenti molto amati in città oltre che tra teatro e cinema.

La straordinaria proposta del Dinamico Festival è resa possibile dal contributo di: MiC-Ministero della Cultura, Comune di Reggio Emilia, Restate2022, Regione Emilia Romagna. “Dinamico è una delle iniziative più interessanti in città: Sogno, fantasia, rispetto,memoria immaginazione. Come assessorato  alla cultura siamo felici di sostenere un progetto così prezioso” ha dichiarato l’assessora alla cultura Annalisa Rabitti. Main sponsor della manifestazione sono Iren, Coopservice e Conad. Dinamico vive e cresce grazie a diversi enti che contribuiscono allo sviluppo di una rete di circo con cui collaboriamo durante tutto l’anno per portare la cultura del circo in giro per il mondo: Fondazione I Teatri, Reggio Film Festival, Chiostri della Ghiara, SD Factory, Flic scuola di circo, La Corte Ospitale, Centro Teatrale MaMiMò, Cordat For, Magdaclan Circo, Quattrox4 Circo, Circo all’Incirca.

PROPOSTA MUSICALE

Dall’8 all’11 settembre i Giardini Pubblici verranno animati da spettacoli di musica dal vivo, band e dj dall’ora dell’aperitivo fino a sera: un mix di sound esotici e citazioni emiliane che inviteranno il pubblico a ballare sotto i maestosi alberi del parco. Si inizia giovedì 8 settembre con un laboratorio di balli folk tenuto da Reggio Balla e dal concerto dei bolognesi Archam (dalle 19:30) durante il quale si potrà mettere a frutto quanto imparato nel laboratorio. A seguire (dalle 23:00 circa) sarà il della musica in vinile di LOW.E. Venerdì 9 settembre la dj Rossella Charms introdurrà la serata musicale dalle 19:30 per poi lasciare il palco alla Bologna Bridge Band, un “feroce animale da palco” capace di mixare jazz, funk e hip hop. Sabato 10 arriva sul Palco Concerti il Wunder Tandem (dalle 23:00) con un irresistibile sound disco punk, a cui seguirà il dj-set di Rossella Charms. Si finisce domenica 11 giocando in casa con la dj Chiara Ugosetti, dalle 19:30.

MUSICA, LABORATORI E BANCHETTI NEL PARCO

Il festival propone inoltre numerose attività collaterali: nel parco sarà, come di consueto, allestito il Luna Park in legno di Officina Clandestina, il mercatino artigiano e due aree food con proposte bio, biodinamiche e a km zero. Durante le giornate sarà possibile anche seguire i laboratori di piccolo circo (6-8 anni e 9-11 anni) realizzati grazie al contributo di Conad. Per  i più piccoli (2-7 anni) c’è il laboratorio Suoniamo Insieme a cura de Il giardino dei Linguaggi. Ma anche giochi, lezioni di metodo Feldenkrais e il mercato artigiano.

BIGLIETTI E ACCESSO AL FESTIVAL

Il programma completo e la biglietteria online sono su www.dinamicofestival.it. Per tutti gli spettacoli – anche quelli gratuiti – è necessario il biglietto, acquistabile online o al parco (nei giorni del festival dalle ore 16:00). Al parco sarà possibile acquistare solo i biglietti per spettacoli in programma il giorno stesso.

PROMOZIONE UN BIGLIETTO TIRA L’ALTRO

I biglietti di un qualsiasi spettacolo di Dinamico 2022 può essere utilizzarlo per ottenere il biglietto ridottissimo a: Aperto Festival 2022 (per gli spettacoli di circo di Barò d’Evel, Martin Zimmerman e Bibilolo), Torino Stagione Spazio Flic 2022/2023, Asti e Monferrato Rassegna Mon Circo 2022/2023, Milano Fuori Asse 2022/2023.

Più informazioni su