Montecchio, nuovo passo avanti sulla tangenziale foto

L'accordo Provincia-Comune permette di predisporre la spesa dell'opera

MONTECCHIO (Reggio Emilia) – Nuovo passo in avanti verso la realizzazione della tangenziale di Montecchio. Arriva dall’accordo di programma firmato stamattina tra il presidente della Provincia di Reggio Emilia Giorgio Zanni e il sindaco Fausto Torelli, intesa che riprende e rafforza la dichiarazione congiunta di impegno reciproco sottoscritta dai due enti nel 2019 per la costruzione dell’opera.

Si tratta di una bretella di circa 1,5 chilometri che dalla Sp 12 per San Polo arrivi fino al ponte del Tricolore sull’Enza della Sp 28, due strade interessate da elevati flussi di veicoli che attraversano il centro abitato di Montecchio provocando significative criticità dovute all’eccessiva velocità e alla presenza di intersezioni e accessi collocati a distanza ravvicinata.

In dettaglio, dopo la predisposizione del progetto di fattibilità tecnica ed economica (come previsto dal precedente accordo) grazie alla firma di oggi la previsione di spesa per la tangenziale potrà dunque essere inserita nella programmazione dei lavori pubblici della Provincia. Potranno, inoltre, essere attivate tutte le procedure di verifica degli impatti ambientali, mentre proseguirà l’impegno a reperire tutte le risorse necessarie tramite Regione, Stato e fondi europei.