Furto alla Comet con beffa, arrestato e portato in carcere il ladro

L'uomo è un noto pregiudicato che ha violato misure del divieto di dimora nel Comune di Reggio Emilia

REGGIO EMILIA – E’ stato arrestato e portato in carcere il ladro che aveva derubato la Comet di via Adua, domenica scorsa, irridendo, prima di fuggire, i commessi che lo seguivano dicendogli: “Vi voglio bene”. Poi, dopo aver tagliato la rete di recinzione, era scomparso fra i binari della ferrovia. La sua fuga è durata poco però, perché, grazie al video girato dal vicedirettore dell’esercizio commerciale, la polizia lo ha subito riconosciuto.

Si tratta di un noto pluripregiudicato che è stato denunciato per furto aggravato. Tuttavia l’uomo era sottoposto alle misure del divieto di dimora nel Comune di Reggio Emilia e all’obbligo di presentazione alla P.G. Dato che ha violato la misura e che ha compiuto già numerosi reati, è stato arrestato e portato in carcere.