Elezioni, il M5S ad assessori candidati: “Lascino la giunta” foto

Il consigliere Soragni: "O almeno l'indennità"

REGGIO EMILIA – Per il Movimento 5 stelle di Reggio Emilia gli assessori comunali Carlotta Bonvicini e Lanfranco De Franco, nominati nel 2019 e ora rispettivamente candidati alle politiche con Verdi e Articolo 1, dovrebbero rinunciare al lori incarico in Giunta o almeno all’indennità di carica come fece nel 2018 il loro collega Mirko Tutino. In particolare secondo la consigliera comunale Paola Soragni, sarebbe “oltremodo opportuno e decoroso rinunciare ad un incarico rilevante come quello di assessore, o per lo meno alla relativa indennità, occupandosi in campagna elettorale di tutt’altro”. La pentastellata incalza quindi gli esponenti della Giunta a chiarire le loro intenzioni o “al primo Consiglio utile, il Movimento 5 Stelle chiederà immediate spiegazioni”.