Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Biden: “Russia spudorata, guerra brutale e insensata”

Lo ha detto il presidente americano intervendo a New York di fronte all'Assemblea generale dell'Onu. Draghi: “Le responsabilità della guerra sono chiare, aiutare Kiev unica scelta"

Più informazioni su

ROMA – La Russia ha violato “in modo spudorato” i principi della Carta delle Nazioni Unite, compiendo “atti oltraggiosi” in Ucraina: lo ha detto il presidente americano, Joe Biden, intervendo a New York di fronte all’Assemblea generale dell’Onu.

Rispetto al conflitto, il capo di Stato ha fatto riferimento al suo omologo russo, Vladimir Putin. Secondo Biden, “nell’ultimo anno il mondo ha assistito a un grande sconvolgimento” e a “una guerra brutale e insensata voluta da un solo uomo”.

All’assemblea generale dell’Onu è intervenuto anche il premier italiano, Mario Draghi, che ha condannato Putin: “Le responsabilità della guerra sono chiare, aiutare Kiev unica scelta. Mosca viola le regole internazionali, serve il multilateralismo per raggiungere la pace” (Fonte Dire).

Più informazioni su