Presidio contro l’attacco israeliano a Gaza

Mercoledì 10 agosto alle 18,30 un gruppo delle Donne in Nero di Reggio Emilia e del Bds si troverà in piazza Prampolini

REGGIO EMILIA – Mercoledì 10 agosto alle 18,30 un gruppo delle Donne in Nero di Reggio Emilia e del Bds si troverà in piazza Prampolini, davanti al battistero, per protestare contro l’attacco israeliano a Gaza e in solidarietà con le vittime e con la popolazione civile.
Scrivono gli organizzatori: “Il ministero degli affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha comunicato che ‘l’Italia condanna con fermezza il lancio di razzi verso il territorio israeliano e ribadisce il diritto di Israele di garantire la sicurezza dei propri cittadini’, trascurando un particolare non da poco: l’aggressore è Israele, l’aggredito è il popolo palestinese”.
E aggiungono: “In questo momento risulta quindi particolarmente necessario e importante dare continuità e risalto alla protesta dei movimenti che da molti anni, in tutto il mondo e anche dall’interno di Israele, denunciano l’occupazione e l’aggressione israeliana contro i diritti del popolo palestinese”.