Correggio, sciolto il consiglio comunale e nominato il commissario

Dopo le dimissioni della Malavasi, che correrà alla Camera, il prefetto ha scelto Salvatore Angieri: Gabriele Gavazzi e Carlo Carbini sono i sub-commissari

CORREGGIO (Reggio Emilia) – Il prefetto di Reggio, Iolanda Rolli, ha disposto oggi lo scioglimento del consiglio comunale e ha nominato Salvatore Angieri commissario per la provvisoria amministrazione del Comune di Correggio: Gabriele Gavazzi e Carlo Carbini sono i sub-commissari. Questo in seguito alle dimissioni, divenute irrevocabili ieri, del sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi, che ha deciso di correre alle elezioni del 25 settembre, per il Pd, nel collegio uninominale della Camera.

Salvatore Angieri è viceprefetto vicario in servizio alla prefettura di Reggio Emilia. La scelta, si legge nel decreto, è ricaduta su Angieri in virtù dell’”elevato profilo professionale, esperienza e competenza specifica”, maturate nell’espletamento di diversi ed importanti incarichi nel corso della carriera, nonché della “profonda conoscenza della realtà locale”.

La Rolli ha nominato anche Gabriele Gavazzi, viceprefetto aggiunto e capo di gabinetto della prefettura di Reggio Emilia, quale sub-commissario vicario per coadiuvare il titolare e per sostituirlo in caso di assenza o inadempimento e Carlo Carbini, funzionario economico-finanziario, quale sub-commissario dedicato agli aspetti di natura contabile, specialmente quelli legati alle progettualità del Pnrr.