Agevolazioni Tari, firmato accordo fra sindacati e comune di Montecchio

L’accordo prevede diverse percentuali di riduzione della tariffa in base alle fasce Isee

MONTECCHIO (Reggio Emilia) – E’ stato sottoscritto nei giorni scorsi, fra il municipio di Montecchio e Cgil Cisl Uil provinciali, un accordo per applicare ai cittadini residenti nel comune della Val D’Enza agevolazioni sociali sulla tassa dei rifiuti (Tari) per l’anno 2022. Come già comunicato dall’Amministrazione l’accordo prevede diverse percentuali di riduzione della tariffa in base alle fasce Isee.

Inoltre, alla scadenza dei termini della presentazione delle domande, qualora vi fossero risorse non utilizzate saranno destinate ad incrementare la percentuale di riduzione prevista per le varie fasce, fino ad esaurimento della quota stanziata.

“E’ un risultato importante, da noi fortemente voluto – spiegano le Organizzazioni Sindacali – che va nella direzione di abbattere la tariffa della Tari per quei cittadini e quelle cittadine in maggiore difficoltà” . Per ottenere le agevolazioni è necessario presentare apposita domanda presso gli uffici comunali preposti entro il 9 settembre.