Vandali distruggono corona di fiori in memoria dei caduti polacchi foto

Sarebbe stato un gruppo di bambini di circa 8-10 anni a compiere il vandalismo sotto gli occhi dei genitori

REGGIO EMILIA – Profanata e distrutta, ieri, la corona di fiori deposta qualche giorno fa per commemorare l’inno e i caduti polacchi in piazza Prampolini. Secondo quanto scrive un nostro lettore, che ci ha mandato le foto che pubblichiamo, sarebbe stato un gruppo di bambini di circa 8-10 anni a compiere, probabilmente per gioco, il vandalismo nel primo pomeriggio di ieri in un momento in cui la piazza era deserta. Ad assistere allo scempio ci sarebbero stati i loro genitori che erano in un bar vicino a piazza del Monte e che non sarebbero intervenuti. La corona di fiori era stata deposta nel giorno del 225° anniversario della nascita dell’inno nazionale, scritto dal compositore Wybicki nel 1797 proprio a Reggio Emilia.