Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Sondaggio Dire-Tecné, FdI si conferma primo partito tallonato dal Pd: cresce il consenso per Draghi

Alla fine della settimana politica in cui si è consumato lo strappo dei 5 stelle e le dimissioni di Mario Draghi, crescono i giudizi positivi nei confronti del premier che ora si attestano al 52,8% (+0,2%)

ROMA – Fratelli d’Italia si conferma primo partito anche questa settimana con il 23,2% dei consensi (-0,2%). Quasi appaiato il Pd con il 23% (+0,1%). È quanto emerge da un sondaggio Dire-Tecnè realizzato il 15 luglio 2022 su un campione di mille persone. Nel borsino dei partiti, seguono la Lega con il 14,5% (+0,1%), Forza Italia con il 10,3% (+0,2%) mentre il M5s è al 9,7% e guadagna un +0,2% nell’ultima settimana. Tra i ‘piccoli’, guida Azione di Carlo Calenda con il 4,9% (+0,1), poi ci sono Europa Verde e Si con il 4,4%, Italia viva con il 2,7% e Italexit di Paragone con il 2,6%.

DIRE-TECNÈ: IN CRESCITA IL CONSENSO DI DRAGHI, È AL 52,8%

Alla fine della settimana politica in cui si è consumato lo strappo dei 5 stelle e le dimissioni del premier Mario Draghi (per ora respinte dal capo dello Stato), crescono i giudizi positivi nei confronti del premier Draghi che ora si attestano al 52,8% (+0,2%). I giudizi su Draghi sono negativi per il 41,9% degli intevistati (-0,1%) mentre il 5,3% (-0,1%) non si esprime.

DIRE-TECNÈ: GIUDIZI NEGATIVI SUL GOVERNO PER IL 49,5%

Il 49,5% degli intervistati ha dei giudizi negativi sul governo, il +0,2% rispetto alla settimana precedente. I giudizi positivi sul governo riguardano il 45,8% delle persone (-0,3%), mentre il 4,7% non sa (+0,1%).

DIRE-TECNÈ: CLIMA ECONOMICO PEGGIORA PER IL 56,6%

Il clima economico peggiora per il 56,6% degli intervistati (+1%), rimane stabile per il 30,2% (-0,5%) mentre per il 13,2% (-0,5%) è visto in miglioramento.

DIRE-TECNÈ: PER IL 41% DRAGHI VADA AVANTI SENZA M5S

Il premier Mario Draghi deve andare avanti con il governo anche senza il M5s per il 41% degli intervistati. È invece contrario il 40%, non sa il 19% (Fonte Dire).