Iren, da Bper 100 milioni per investire in sostenibilità

Tra gli interventi la riduzione delle perdite della rete idrica

REGGIO EMILIA – Il gruppo Iren ha ottenuto un finanziamento di 100 milioni da Bper Banca, a supporto degli investimenti correlati ad obiettivi di sostenibilità come la riduzione dell’intensità carbonica, delle perdite della rete idrica e la progressiva crescita nella produzione di energie rinnovabili. Il finanziamento sarà “spalmato” su sei anni.

Marco Mandelli, responsabile della divisione “Corporate and investment banking” di Bper, commenta: “La linea di credito sottoscritta con un gruppo importante come Iren ci consente una condivisione di valori importanti, uno su tutti il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità, tema fondamentale per entrambe le realtà”.

Angelo Tanganelli di Iren sottolinea come l’operazione “evidenzia la capacità del gruppo di diversificazione delle fonti di finanziamento supportata dal solido merito di credito riconosciuto dal mercato oltre che dalle consolidate relazioni bancarie anche in ambito territoriale”. Nello stesso tempo “viene rafforzato il ruolo della finanza come strumento di completo allineamento agli obiettivi di sostenibilità”.