Il dirigente della Polizia Antonio Stavale lascia Reggio

Andrà a ricoprire l'incarico di vicario del questore di Fermo

REGGIO EMILIA – Dopo 2 anni di dirigenza della Divisione anticrimine della Questura, il primo dirigente della Polizia di Stato, Antonio Stavale lascia Reggio Emilia per ricoprire il prestigioso incarico di vicario del questore di Fermo. Il trasferimento sarà operativo dal prossimo 25 luglio.

Stavale è un funzionario che ha dedicato una buona parte della sua vita professionale alla provincia reggiana, essendo stato assegnato nel lontano 1992 alla Questura di Reggio Emilia, dove ha ricoperto diversi incarichi, tra i quali la dirigenza della Squadra mobile, della Squadra volante e dell’Ufficio immigrazione. Inoltre, dal 2008 fino al 2014 ha ricoperto il ruolo di Capo di gabinetto del questore e di portavoce.

Il questore Giuseppe Ferrari ha ringraziato il dirigente per “l’impegno profuso e per gli importanti risultati conseguiti nell’ultimo biennio, evidenziando in particolare le incisive operazioni portate a compimento nel settore dei sequestri dei patrimoni illeciti che hanno colpito soggetti ritenuti contigui alla ‘ndrangheta e criminali comuni”.

“Non va però sottaciuto – ha aggiunto il questore – quanto conseguito in termini di contrasto al fenomeno delle violenze di genere e a quello devianza giovanile, problematiche particolarmente avvertite nel contesto sociale reggiano”. Ferrari ha ricordato anche i complessi e delicati interventi di ordine pubblico nei quali il funzionario è stato impegnato, rimarcando tra l’altro la buona riuscita delle operazioni di messa in sicurezza dell’area delle “ex Reggiane”.