Il Comune vuole cambiare nome alla vecchia stazione

Approvata una mozione per chiamarla "Reggio Emilia Centrale" per evitare fraintendimenti con la Mediopadana

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Il Consiglio comunale di Reggio Emilia ha approvato all’unanimità ieri la mozione che corregge il nome della stazione storica cittadina, anche per contenere i “fraintendimenti” tra i passeggeri con quella ad alta velocità (Mediopadana). L’atto propone al gestore, il gruppo Fs, l’assunzione della nuova denominazione “Reggio Emilia Centrale” al posto di quella attuale, semplicemente “Reggio Emilia“.

Il tutto con dedica, se possibile, alla “Città del Tricolore”, senza l’obbligo, si legge nella mozione, “che questo secondo appellativo compaia per forza sulla segnaletica recante il nome della stazione, limitandosi eventualmente all’apposizione di una targa nell’atrio d’ingresso del fabbricato passeggeri”. Firmano la mozione i consiglieri Paolo Burani (Europa Verde) e i colleghi Pd Davide Corradi, Ferrari Giuliano, Fabiana Montanari, Marwa Mahmoud, Gianluca Cantergiani, Paola Ferretti, Claudia Aguzzoli, Paolo Genta, Cinzia Ruozzi.Giacomo Benassi (+Europa), Palmina Perri (Reggio E’).

Più informazioni su