Comune lancia elenco avvocati per difendere i minori

Le domande dei professionisti interessati devono essere presentate entro il 31 agosto

REGGIO EMILIA – A Reggio Emilia il Comune lancia un avviso pubblico per creare un elenco di avvocati a cui affidare incarichi di difesa dei minori in tutela in curatela speciale, in affido o comunque in carico ai Servizi sociali. I professionisti interessati a entrarvi – specializzati in diritto di famiglia e disponibili al patrocinio a spese dello Stato – possono presentare domanda entro il prossimo 31 agosto inviando una pec all’amministrazione. Verranno poi scelti per rappresentare i minorenni nelle cause “de potestate” e per la verifica dello stato di abbandono.

Il Comune, si legge nell’avviso pubblicato lo scorso 22 luglio, “viene sovente incaricato, a vario titolo, dall’autorità giudiziaria minorile ed ordinaria, in particolar modo in sede penale, di nominare un avvocato che rappresenti, assista e difenda i minori nei procedimenti che li riguardano”. In esecuzione a questo mandato sono i Servizi sociali a dover individuare il professionista ma l’ente, “pur essendo dotato di avvocatura interna, non ha personale sufficiente a ricoprire le numerose richieste di nomina che pervengono dall’autorità giudiziaria”.

Gli avvocati civici, d’altra parte sono già oberati di cause che riguardano il Comune stesso. Il nuovo elenco, una volta formato, sarà aggiornato di anno in anno.