Quantcast

Festivalove, chiude un’edizione di grande successo foto

Ultimo evento il live di Malika Ayane al Parco della Resistenza. Rocca gremita anche per Vagnoli, FumettiBrutti e Gherardo Colombo

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – E’ stata la voce unica e profonda di Malika Ayane, tra grandi successi “sanremesi” e nuove hit, a salutare l’edizione 2022 di festivaLOVE – Innamorati a Scandiano, festival organizzato dall’amministrazione comunale con la collaborazione di molti sponsor e realtà associative del territorio. Un’edizione che si è snodata come di consueto in tre giornate ricchissime di appuntamenti, proposte, concerti, iniziative, spettacoli, dj set, spazi gastronomici e tanta, tantissima cultura. Il tutto con l’amore a fare da fil rouge a tutti gli eventi.

Decine di migliaia le persone che sono state a Scandiano in questi tre giorni. Non si segnalano grosse criticità per quanto riguarda la viabilità né altre questioni. Tra Venerdì e Domenica infatti nomi di primissimo piano del panorama culturale nazionale hanno calcato il palco allestito nel cortile interno della Rocca dei Boiardo.

Intervallati dalla gestione di Susanna Ferrari, giornalista di Telereggio, si sono esibiti in monologhi, interviste o lectio magistralis Gianrico Carofiglio, Marino Bartoletti, Ilaria Capua, Gino Castaldo, Luca Bottura e Valerio Aprea, Matteo Saudino, Carlotta Vagnoli e FumettiBrutti, Gherardo Colombo.

Elio con un omaggio a Enzo Jannacci ha invece aperto i live nel parco della Resistenza, dove si sono esibiti anche Deddy – giovane prodotto del reality Amici – e come detto Malika Ayane. Un palinseso costruito insieme ad Ater Fondazione che ha riscosso un grande successo.

In giro per la città poi tante esibizioni di band emergenti, di scuole di danza e tutta la magia del circo contemporaneo in Piazza Fiume, presa d’assalto da famiglie e non solo nelle serate di venerdì e sabato per gli spettacoli organizzati insieme all’associazione L’Ufficio Incredibile.

Raggiante il sindaco Matteo Nasciuti: “E’ stata un’edizione meravigliosa. Se si eccettuano le ore più calde tutti gli appuntamenti hanno fatto registrare il tutto esaurito, la gente in giro era veramente tanta. Voglio ringraziare anzitutto i volontari, le forze dell’ordine e le associazioni che hanno collaborato con noi alla riuscita di un evento che senza di loro sarebbe stato impossibile.

Inoltre voglio ringraziare i residenti del centro per la comprensione dimostrata in questi giorni e i commercianti, in particolare quelli che hanno deciso di impreziosire l’evento con loro iniziative che abbiamo volentieri sostenuto. festivaLOVE è di tutti coloro che ci credono”.

“Tante sono le cose che hanno funzionato bene – ha aggiunto l’assessore alla città attiva Matteo Caffettani – e tanti i feedback positivi che abbiamo ricevuto. Scandiano è una città che in questi giorni si trasforma e dà il meglio. Voglio ringraziare i tanti ospiti del festival, i tanti amici che ci hanno fatto visita, gli artisti, i manager, le agenzie, le tante associazioni per una collaborazione che durerà nel tempo.

Naturalmente però l’estate è solo agli inizi e tanti saranno gli appuntamenti che durante la bella stagione arricchiranno le nostre serate. Mi riferisco in particolare al cinema in Rocca, alle serate di Mundus e a tanto altro. A tal proposito è indispensabile ringraziare il personale del Comune, in particolare gli uffici cultura e commercio, per quanto fanno per l’animazione di qualità di Scandiano”.

Più informazioni su