Attenzione e garanzia di un prodotto certificato: il Gruppo Airone Seafood per la GDO

Più informazioni su

Con l’arrivo dell’estate il tonno è l’alimento immancabile sulle nostre tavole e nelle nostre dispense.

Il Gruppo Airone Seafood che opera nel campo delle conserve ittiche e alimentari dal 1994 e, per la grande distribuzione tutta l’esperienza di una grande azienda si può trovare anche sugli scaffali del supermercato con prodotti private label.

Il mercato della grande distribuzione segue regole proprie, ma è un settore in grande evoluzione, in particolare, il Gruppo Airone Seafood è leader nel mercato del private label per la GDO.

Cosa si intende per private label: si parla di private label intendendo tutti quei prodotti che vengono realizzati dalle grandi industrie per una catena di supermercati, prodotti a marchio del distributore, ma realizzati da un brand.

Ed è grazie al suo know-how, alla qualità del tonno e alla vasta gamma di formati e di offerte, Airone Seafood entra nelle case dei consumatori con prodotti affidabili.

Sergio Tommasini, CEO Airone Seafood: “Produciamo tonno in conserva e la nostra società è presente sia in Italia, dove abbiamo la nostra sede legale, lo stoccaggio e la distribuzione a Reggio Emilia, e in Costa d’Avorio ad Abidjan dal 1994 che è il più grande porto dell’Africa occidentale”.

Airone Seafood si occupa di tutta la filiera: dalla lattina al packaging in vetro, ma anche delle etichette e molto altro ancora.

Ci poniamo con assoluta attenzione e garanzia che rappresentano una certezza anche per i nostri clienti, la nostra forza produttiva, la nostra esperienza e la qualità dei nostri prodotti rappresentano ottime garanzie per tutte quelle aziende che vendono e commercializzano prodotti a marchio proprio”.

I prodotti Airone possono contare su caratteristiche distintive:

  • Lavorazione sul luogo di pesca, esclusivamente da pesce intero di provenienza Oceano Atlantico.

  • Elevato standard qualitativo e controlli sistematici su tutta la linea produttiva

  • Area con tradizione ultraventennale nella lavorazione del tonno.

  • Filiera integrata dalla Costa d’Avorio all’Italia.

Ad Abidjan Airone Seafood ha una delle sue due sedi, quella africana conta 1500 dipendenti su un sito di proprietà di 26mila metri quadrati. Airone lavora 25 circa mila tonnellate di tonno all’anno e con le grandi catene di tonniere certificate Friend of the Sea (un progetto della World Sustainability Organization) e Marine Stewardship Council (MSC) che sono le grandi certificazioni della pesca sostenibile.

Sergio Tommasini: “La costa d’Avorio e il golfo di Guinea rappresentano il più grande porto tonniero del west africa con 330 mila tonnellate di transito e lavoro e noi rappresentiamo una delle due conserviere presenti”.

Airone produce loins di tonno per la GDO. I loins sono dei grossi filetti di tonno precotti, puliti manualmente nel luogo di pesca, imbustati ed immediatamente congelati. Questi filetti possono così arrivare direttamente al luogo di lavorazione ed inscatolamento nelle migliori condizioni possibili. I loins prodotti sono delle specie Yellowfin (Tonno pinne gialle), Skipjack (Tonnetto striato) e Bigeye (Tonno obeso) che si possono trovare in buste da 7-8 kg.

Sugli scaffali del supermercato arriva tutta l’esperienza e la qualità di un marchio leader nel settore, e il consumatore può scegliere tra i tanti formati proposti.

Più informazioni su