Viabilità, a Reggio si immagina la città senz’auto

Dal 26 al 27 maggio torna infatti MobilitArs, il "simposio" dedicato alla gestione degli spostamenti urbani, che quest'anno si terrà in presenza al Centro Loris Malaguzzi

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Per due giorni Reggio Emilia diventa capitale della mobilità sostenibile. Dal 26 al 27 maggio torna infatti MobilitArs, il “simposio” dedicato alla gestione degli spostamenti urbani, che quest’anno si terrà in presenza al Centro Loris Malaguzzi. L’evento è organizzato da Bikenomist in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia. Il focus della seconda edizione della manifestazione sarà sulla “città senz’auto per la transizione ecologica” e vedrà tra gli interventi di apertura quello del ministro della Mobilità e delle Infrastrutture Sostenibili Enrico Giovannini.

“La sfida della gestione della mobilità urbana nel terzo millennio dovrà bilanciarsi tra un bisogno di efficienza e di offrire risposte alle crisi energetica, ambientale e climatica che stiamo vivendo”, dice Paolo Pinzuti, Ceo di Bikenomist e direttore di MobilitArs. In questa edizione, quindi si proverà a “immaginare un nuovo modo di muoversi e un utilizzo differente dello spazio urbano”. Il debutto della kermesse nel 2021, svoltosi completamente online a causa delle restrizioni sanitarie, ha coinvolto più di 40 relatori selezionati tra accademici, tecnici e amministratori che hanno presentato le proprie soluzioni per la città sana e resiliente a oltre 1.300 spettatori virtuali collegati da tutta Italia in 4 mattinate di lavori.

Più informazioni su